Regione Siciliana
Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana - Dipartimento dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana
CRICD
 Centro Regionale per l'Inventario, la Catalogazione e la Documentazione grafica, fotografica, aerofotogrammetrica, audiovisiva
Sede: Via dell'Arsenale, 52 - 90142 Palermo - Teche: Biblioteca, Fototeca, Cartoteca (C.so Calatafimi, 217 - 90129 Palermo), Filmoteca (Via Nicolò Garzilli 38 - 90141 Palermo)
 







Cerca nel sito







Dipartimento dei Beni culturali e dell'Identità siciliana


Ministero dei Beni Culturali


ICCD

IL CENTRO - Missione ed Obiettivi


II Centro Regionale per l'inventario, la catalogazione e la documentazione dei beni culturali della Regione Siciliana è un organo tecnico-scientifico sotto la vigilanza dell'Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana; esplica funzioni di studio, di ricerca e di organizzazione in materia di catalogazione e documentazione dei beni di cui all'art. 2 della legge regionale 1 agosto 1977, n. 80.

Il Centro svolge la sua attività nel rispetto degli indirizzi determinati dal Consiglio regionale dei beni culturali e tiene collegamenti funzionali con le Soprintendenze e con gli Istituti centrali dello Stato che abbiano medesime attribuzioni, nonché con organismi nazionali ed internazionali interessati alla catalogazione e documentazione dei beni culturali e ambientali.

In particolare,
  1. coordina l'attività di censimento, schedatura, documentazione e catalogazione in armonia con le norme statali in materia di catalogazione;
  2. costituisce e gestisce il catalogo regionale dei beni culturali di cui sopra, ne cura la pubblicazione e ne promuove la conoscenza, ferma restando la competenza attribuita dall'art. 18, lett. d, della legge regionale 1 agosto 1977, n. 80, alla biblioteca centrale della Regione;
  3. fornisce il materiale necessario per le pubblicazioni scientifiche di cui all'art. 20 della legge regionale 1 agosto 1977, n. 80, e cura le pubblicazioni;
  4. cura i rapporti con gli istituti centrali per il catalogo e la documentazione e con gli altri organismi nazionali ed internazionali interessati alla catalogazione e documentazione dei beni culturali;
  5. esplica attività di rilevamento grafico, fotografico, aerofotografico, fotogrammetrico ove si richiedano speciali interventi ed attrezzature che non siano in dotazione delle soprintendenze.

Presso il CRICD è stato realizzato e viene gestito il CED del sistema informativo dei beni culturali della regione siciliana denominato Pa.Cu.S. (Patrimonio Culturale Siciliano). Nel corso del 2015 e previa intesa con l'Istituto Centrale del Catalogo e della Documentazione del MIBACT è stato redatto ed è in corso di sottoscrizione l'accordo per la partecipazione di questo Centro Regionale Catalogazione al SigecWeb nazionale che consentirà, da un lato la consultazione di tutte le schede di beni culturali nazionali e dall'altro l'inserimento del patrimonio catalografico siciliano nella banca dati nazionale.

Per legge, dal luglio del 2005, il CRICD predispone e realizza specifici obiettivi e linee di attuazione del Programma regionale delle eredità immateriali (REI).

Il CRICD è stato inoltre individuato dalla Regione siciliana quale archivio regionale del deposito legale di cui alla legge 15 aprile 2004, n. 106, e relativo regolamento D.P.R. 3 maggio 2006 n. 352, per il materiale non librario.