Regione Siciliana
Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana - Dipartimento dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana
CRICD
 Centro Regionale per l'Inventario, la Catalogazione e la Documentazione grafica, fotografica, aerofotogrammetrica, audiovisiva
Sede: Via dell'Arsenale, 52 - 90142 Palermo - Teche: Biblioteca, Fototeca, Cartoteca (C.so Calatafimi, 217 - 90129 Palermo), Filmoteca (Via Nicolò Garzilli 38 - 90141 Palermo)
 







Cerca nel sito







Dipartimento dei Beni culturali e dell'Identità siciliana


Ministero dei Beni Culturali


ICCD

Amministrazione trasparente


 Art.54 bis Dlgs 165/2001. Modalità di presentazione delle istanze di Whistleblower. Utilizzo esclusivo del sistema informatico per le segnalazioni.

 Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33

  • Consulenti e collaboratori
  • Personale
    -  Incarichi amministrativi di vertice
    - Dirigenti non generali
    -  Dotazione organica
    -  Personale non a tempo indeterminato
    - Tassi di assenza (art. 16, c. 3 - d.lgs. 33/2013)
      2015  Gennaio  Febbraio  Marzo  Aprile  Maggio  Giugno
         Luglio  Agosto  Settembre  Ottobre  Novembre  Dicembre
      2016  Gennaio  Febbraio  Marzo  Aprile
    - Incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti (dirigenti e non dirigenti)
    -  Contrattazione collettiva
    - Contrattazione Integrativa
       Assessorato Regionale BB CC e I. S.
      Centro Regionale per l’inventario ed il catalogo
    -  O.I.V.(Organismo Indipendente di Valutazione)
  •  Bandi di concorso
  •  Performance
  •  Enti Controllati
  •  Enti pubblici vigilati | (Art. 22, comma 1, lettera A del Decreto legislativo n. 33/2013) - Dipartimento dei beni culturali e dell'identità siciliana
  •  Attività e procedimenti
  • Provvedimenti
    - Provvedimenti organi di indirizzo politico
    - Provvedimenti Dirigenti amministrativi
  • Controlli sulle imprese
  • Bandi di gara e contratti
    - Bandi di gara
    - Contratti
  • Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici
  • Bilanci
    - Bilancio preventivo
    -  Bilancio consuntivo
  • Beni immobili e gestione patrimonio
  • Controlli e rilievi sull'amministrazione
  • Servizi erogati
    - Carta dei servizi e standard di qualità
      Sezione relativa all'Art. 33, comma 1 del Decreto legislativo n. 33/2013.
    Art. 33 - Obblighi di pubblicazione concernenti i tempi di pagamento dell'amministrazione
    1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano, con cadenza annuale, un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture, denominato: «indicatore di tempestivita' dei pagamenti».
    I dati relativi alla presente sezione sono in corso di rielaborazione.
    - Class action
     
    In questa pagina, ove ne ricorra l'ipotesi, saranno pubblicate, ai sensi dell'art. 1, comma 2 e dell'art. 4, commi 2 e 6, del decreto legislativo 20 dicembre 2009, n. 198 "Attuazione dell'articolo 4 della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ricorso per l'efficienza delle amministrazioni e dei concessionari ai fini pubblici" le informazioni relative a:
    - ricorsi in giudizio proposti da titolari di interessi giuridicamente rilevanti ed omogenei per una pluralità di utenti e consumatori nei confronti dell'Amministrazione Regionale al fine di ripristinare il corretto svolgimento della funzione o la corretta erogazione di un servizio;
    - sentenze di definizione del giudizio;
    misure adottate dall'Amministrazione Regionale in ottemperanza alla sentenza.
    - Costi contabilizzati
      Pagina relativa all'Art. 32, comma 2, lettera 'a' ed all'art. 10, comma 5 del Decreto legislativo n. 33/2013.
    Art. 32 - Obblighi di pubblicazione concernenti i servizi erogati
    1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano la carta dei servizi o il documento contenente gli standard di qualita' dei servizi pubblici.
    2. Le pubbliche amministrazioni, individuati i servizi erogati agli utenti, sia finali che intermedi, ai sensi dell'articolo 10, comma 5, pubblicano:
    a) i costi contabilizzati, evidenziando quelli effettivamente sostenuti e quelli imputati al personale per ogni servizio erogato e il relativo andamento nel tempo;
    b) i tempi medi di erogazione dei servizi, con riferimento all'esercizio finanziario precedente.
    Avviso: La pubblicazione dei costi contabilizzati in maniera strutturata ed unitaria potrà avvenire solo dopo l'introduzione e l'utilizzo della contabilità economica.
    (Nota:ulteriori aggiornamenti saranno pubblicati appena appena disponibili)
    - Tempi medi di erogazione dei servizi
  •   Sezione relativa ai tempi medi di erogazione dei servizi, come indicato all'art. 32, c. 2, lett. b) del d.lgs. 33/2013.
    "Le modalità di attuazione della pubblicazione dei tempi medi di definizione dei procedimenti e di erogazione dei servizi, nonché dell'indicatore dei tempi medi di pagamento in ordine all'acquisto di beni, servizi e forniture saranno specificate in apposita direttiva da emanarsi a cura dei competenti Dipartimenti della funzione pubblica e del personale e del bilancio e tesoro. Ogni Dipartimento regionale ha individuato, con specifici regolamenti, ai sensi dell'art. 2 della L.r. n. 5/2011,e pubblicato in appositi siti istituzionali, i tempi massimi di conclusione di ciascun procedimento amministrativo di competenza".
  • Pagamenti dell'amministrazione
  • Opere pubbliche
  • Pianificazione e governo del territorio
  • Informazioni ambientali
  • Interventi straordinari e di emergenza
  • Altri contenuti